Stagione Teatrale 2017 2018


SCARICA IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE 2017 | 2018

Sabato 2 dicembre 2017 ore 21.00
Anticorpi eXpLo - Tracce di giovane danza d’autore
Una generazione di artisti rende particolarmente vivace lo scenario della danza contemporanea italiana: la serata Explo presenta alcune delle più interessanti ed originali performance emerse dalla Vetrina della giovane danza d’autore azione promossa dal Network Anticorpi XL, prima rete nazionale indipendente per la promozione della danza d’autore.
 
COSMOPOLITAN BEAUTY  di e con Davide Valrosso
DESTINATA GUERRIERA di e con Isabella Giustina
 P!NK ELEPHANT di e con Siro Guglielmi

Sabato 16 dicembre 2017 ore 21.00
Serata  Network Anticorpi XL
Da oltre dieci anni il Network Anticorpi XL rappresenta un esempio concreto e significativo di promozione della giovane danza d’autore. La rete coinvolge teatri, festival, circuiti, operatori del settore che condividono l’ideazione e l’attuazione di svariate “azioni” volte alla formazione, alla promozione, allo sviluppo e alla pratica  di una cultura originale sulla danza d’autore e di ricerca. Grazie alla “messa in rete” delle risorse di ciascun partner e alla condivisione di alcune linee guida che comprendono diverse modalità di supporto agli artisti si vanno a creare delle occasioni concrete per diffondere e osservare la giovane danza d’autore
 
CHENAPAN di e con Francesco Colaleo e Maxime Freixas
NON RICORDO di e con Simone Zambelli
UN MINIMO DISTACCO di e con Caterina Basso
 

2_dicembre_2017_ANTICORPI_2

Domenica 17 dicembre 2017 ore 21.00
“Natale insieme 2017” Concerto di Natale
Tradizionale concerto natalizio del Corpo Bandistico "Città di Gambettola"
 
Lunedì 1 gennaio 2018 ore 18.00 
“Natale insieme 2017” Concerto di Capodanno
Foxy Ladies 
THE JOY TOUR
Con Federica, Ambra e Sara Baccaglini
A esibirsi quest’anno per il tradizionale concerto di Capodanno, le tre sorelle Baccaglini, in arte Foxy Ladies. Protagoniste dell' edizione 2016 del talent “The Voice”, si può dire che la vita delle sorelle Baccaglini ha avuto come colonna sonora la black music, ossia il soul , il gospel ed il blues.

foxy-ladies-baccaglini

Mercoledì 24 gennaio 2018 ore 21.00  - Giornata della Memoria
Compagnia Produzioni Impertinenti
STORIE DI ZHORAN storie di zingari e violini
scritto e interpretato da Giuseppe Ciciriello
con la musica in scena di Piero Santoro
Accompagnato dalla fisarmonica del suo amico Borhat con le melodie, i ritmi e le armonie della tradizione Rom e Balcanica, Zhoran lo Zingaro cerca di rispondere a grandi domande raccontando storie. Solo storie, senza pretesa di verità. E con il suo violino narra di come uno zingaro aiutò Dio a creare il mondo; di come uno zingaro vinse il violino al Diavolo; di come gli Zingari si dispersero sulla terra…Le storie di Zhoran sono la conoscenza di una cultura orale che si tramanda di generazione in generazione, sopravvissute al tempo.
 
 
 Storie_di_Zhoran_24_GENNAIO_2018

 
 
 
Mercoledì 7 febbraio 2018 ore 21.00
CONCERTO PER JACK LONDON
Fabrizio Bosso, tromba
Luciano Biondini, fisarmonica
Silvio Castiglioni, voce
Un melodramma jazz d’amore e pugilato che vede incontrarsi teatro e musica e porta alla ribalta un musicista di caratura internazionale quale Fabrizio Bosso alla tromba, accompagnato da due narratori del calibro di Silvio Castiglioni e dalla maestria di Luciano Biondini alla fisarmonica. Lo spettacolo è costruito intorno al racconto breve Il gioco di Jack London una storia di boxe scritta in forma di radiocronaca quando la boxe era semi clandestina. Silvio Castiglioni ha lavorato sul racconto fino a renderlo una partitura jazz: popolare e ribelle, Jack London è riuscito a non farsi rinchiudere in nessun genere, pur bazzicandone tanti, proprio come Fabrizio Bosso, un artista in
grado di attivare una potente apertura d’ascolto, capace di accompagnare con la tromba una
mamma che sussurra la ninna nanna alla sua bambina o scatenare un temporale dal nulla.
 
Sabato 17 febbraio 2018 ore 17.00
I SEGRETI DI POLLICINO
Teatro delle Marionette degli Accettella
Di e con Silvia Grande e Stefania Umana
Una valigia e un foglio su cui è scritto: ‘c’è un’unica cosa che ti può salvare, scoprire chi sei’. Dora, una ragazza straniera che ha perso il lavoro, inizia il suo viaggio alla scoperta di se stessa. È attraverso la fiaba di Pollicino, che Dora comprende il significato di quel messaggio iniziale.
Per bambini a partire dai 6 anni
 
Sabato 24 febbraio 2018 ore 21.00
SENZA GLUTINE… Eraldo Turra in Teatro
Di e con Eraldo Turra 
Stefano Bertonazzi,  tastiere
Un viaggio attraverso 40 anni di teatro, cinema, televisione e musica raccontato da Eraldo Turra dei Gemelli Ruggeri. Racconti dei dietro le quinte, filmati originali, citazioni colte e meno colte. Il riferimento a Bologna è d’obbligo con ricordi noti e inediti della comicità di una città gaudente, della quale forse si sono perdute le tracce. Il sorriso irresistibile di una città che ha accolto e formato personaggi oggi famosissimi sia nel mondo della comicità che in quello della musica.

Sabato 3 marzo 2018 ore 17.00
ALICE
Compagnia Fratelli di Taglia
regia di Giovanni Ferma e Daniele Dainelli con Giovanni Ferma e Marina Signorini
Libero adattamento da “Alice nel paese delle meraviglie” di L. Carroll
Quella di Alice è un’avventura fantastica in un mondo straordinario e pieno di personaggi divertenti. Tutto comincia con una caduta in un pozzo e prosegue con incontri sorprendenti a metà tra il sogno e il gioco. Alice viene travolta da quello che succede e travolge a sua volta gli spettatori che sono coinvolti nelle sue avventure e nei suoi pensieri in uno spettacolo nel quale accadono cose assurde, impensabili nella vita di tutti i giorni.
Per bambini a partire dai 4 anni

Domenica 18 marzo 2018 ore 21.00
LA SEMPLICITà INGANNATA
satira per attrice e pupazze sul lusso d’esser donne
di e con Marta Cuscunà
Liberamente ispirato alle opere letterarie di Arcangela Tarabotti e alla vicenda delle Clarisse di Udine
Progetto Resistenze Femminili
 
Come fare di una tematica antica di secoli, come la monacazione coatta, il fulcro di uno spettacolo teatrale dai risvolti attuali? È la sfida che raccoglie La semplicità ingannata. Attrice e autrice, che negli ultimi anni si è fatta conoscere come interprete di qualità di teatro civile, Marta Cuscunà è riuscita con talento ed ironia a portare in scena un'altra testimonianza di resistenza al femminile, coinvolgendo il pubblico nella storia cinquecentesca della ribellione delle Clarisse di Udine.
La semplicità ingannata  racconta da quali semi è nata la rivendicazione delle donne nel Cinquecento, nel tentativo di ridare slancio a una rivoluzione di cui non sentiamo più il bisogno, e forse non per un caso fortuito, ma per una precisa strategia che, anche se con modalità apparentemente diverse, ci schiaccia ancora sotto lo strapotere maschile.
 Schermata_07-2456114_alle_17.43.42


 
Sabato 24 marzo 2018 ore 21.00
G&G OMAGGIO A GIORGIO GABER
con Formazione Minima :Lorenzo Bartolini (cantattore), Lorenzo Gasperoni (chitarrista)
e Sergio Gerasi (disegnatore)
Omaggio a colui che è stato definito l’ultimo intellettuale del ‘900: un viaggio lungo la carriera dell’artista milanese caratterizzato dall’alternanza di monologhi e canzoni che raccontano la nostra Italia.
Gaber attribuiva un valore cruciale al senso di appartenenza, alle radici, alle identità comunitarie, e solo grazie a questo appassionato rispetto poteva frugare nelle loro contraddizioni, nelle loro crisi. Era un intellettuale scomodo perché amava il pensiero, ma ancor di più amava la realtà. Il connubio fra musica, teatro e disegno darà vita ad uno spettacolo dove viso, corpo e voce di Gaber vengono affrontati in una luce nuova, attraverso disegni realizzati nel corso di un concerto, con le immagini che commentano le parole e le melodie che suggeriscono nuove immagini.
 

Sabato 7 aprile 2018 ore 17.00
Residenza artistica – COME UN LUPO
di e con Alessia Brivio e Gioele Sindona
Liberamente ispirato ai testi di Maurice Sendak, J.F. Chabas e Yuichi Kimura
In scena una narratrice e un musicista. Insieme racconteranno con le parole, la danza e la musica tre storie di lupi o presunti tali, lupi spaventosi…o che lo diventano loro malgrado…ma che sapranno riconoscere il loro bisogno di essere amati.Attraverso i suoni e la recitazione incontrerete le creature mostruose incontrate da Max nel suo viaggio in un paese fantastico.
 
Giovedì 12 Aprile 2018 ore 21.00 – Crossroads 2018
JAZZMEIA HORN
“A Social Call”
Jazzmeia Horn – voce;
Kirk Lightsey – pianoforte; Géraud Portal – contrabbasso;
Henry Conerway – batteria
In collaborazione con Crossroads  e Jazz Network
Nata a Dallas nel 1991, Jazzmeia Horn è cresciuta in una famiglia di talenti musicali, ed è stata sua nonna, una pianista amante del jazz, a darle il suo particolare nome. Ha iniziato a cantare fin da bambina, ma è stato nell’adolescenza che si è avvicinata al jazz dopo essersi iscritta alla Booker T. Washington High School for the Performing and Visual Arts. Nel 2009 Horn si è trasferita a New York, dove ha continuato a studiare ed ha iniziato a farsi conoscere nella scena jazz della città. Nel 2013 ha vinto la Sarah Vaughan International Jazz Competition e nel 2015 ha vinto quello che è probabilmente il concorso più importante per un giovane musicista jazz oggi: la Thelonious Monk Institute International Jazz Competition. Da quella vittoria è nato il suo primo disco “ A SOCIAL CALL” che annuncia l'arrivo di un giovane talento musicale con una lunga storia davanti a sé.
 Jazzmeia_Horn_12APRILE_2018_CROSSROADS

Sabato 21 aprile 2018 ore 21.00 – Festa della Liberazione
Residenza artistica – SILENZIO IN TRINCEA
Compagnia Briacabanda
Monte Asolone, 1918. Quattro alpini del 7° Reggimento Battaglione Feltre stanno lasciando la trincea che per molti giorni è stata scena di dure battaglie. La guerra è ormai finita, l'esercito austro-ungarico è in ritirata. 
Ma...
 
Domenica 29 aprile 2018 ore 11.00
TEO HA LE ORECCHIE CURIOSE
Teatro del Drago/Immaginante
Di e con Andrea Monticelli e Roberta Colombo
Teo è un coniglietto dalle orecchie lunghe e curiose. Nella sua giornata è molto attento a ciò che sente: il trillo della sveglia, il rumorino della pipì nel vasino, lo scricchiolio del biscotto, il canto degli uccellini, il rombo dell'autobus, lo sciabordio delle onde. Alla sera, quando è l'ora della nanna nel suo lettino, ricorda la sua giornata sonora che si conclude nel dolce silenzio della notte.
Per bambini a partire dai 18 mesi – Speciale Teatro per Piccolissimi